RSS

La polvere degli angeli

03 Gen

la polvere degli angeli

Mi piace leggere la scrittura di persone che conosco perché mi sembra di entrare in contatto con una parte profonda di loro che di solito viene relegata nel non detto per mancanza di tempo ma anche per pigrizia.

Ho letto in questi giorni  “La polvere degli angeli” (Controluce 2014) di Annalisa Fantini e ho avuto il privilegio di stare in compagnia dell’autrice attraverso il suo narrare che riesce a comunicare con straordinaria delicatezza di una realtà così terrificante e indicibile come quella di un bambino violato. La vicenda si svolge in un piccolo villaggio della Slavonia (regione croata al confine con  l’Ungheria) nella tarda primavera del 1914.

Fa tremare la presenza di un Male così grande tra noi e tra le forze della vita, ci lascia increduli, inermi, senza equilibrio, quasi senza speranza ma poi  s’impara a intravedere segni del cuore e della mente che orientano e benedicono il nostro cammino. Sono piccoli passi, piccoli gesti fatti con costanza e perseveranza e pazienza infinita per amore che è il Bene che tutto può. Grazie ad Annalisa Fantini per la sua sapienza emotiva, esistenziale e narrativa che mi ha permesso di attraversare emozioni che altrimenti mi avrebbero sovrastato.

Nicoletta Nuzzo

 

 

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 03/01/2015 in incontri, letture, racconto

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: