RSS

Nike

19 Set

Afrodite Pina Nuzzo
Non riesco ad inghiottire secoli di patriarcato e neanche a centrarmi sulla mia differenza, per questo patisco stadi di estraneità compatibili con altre estranee come me, posso prendere la forma di oggetti, animali, altre persone, altra parte del Creato che vive senza nome e accado per giorni attraversata dal solo respiro. Poiché non sono smemorata ricomincio a contare i sì e i no, presto ci sarà un altro ordito nel telaio presto lo disferò per un altro intreccio, comparire e scomparire così nel giro di poco non è la mia natura ma è il mio compito di donna che “esercita l’essere” in questo tempo, in questo tratto di vita. Tremo alla vita, è così che germoglio adesso.

Nike

l’oblio mi aiuta a non perdermi in quello che conservo,
abiti di quando ero più magra,
i miei polpacci un po’ grossi,
la testa avvolta di treccine come una Nike,
sono una tavoletta di argilla piena di scrittura
già prima di nascere,
niente è perduto,
quando mi guardi sono talmente intera
che non puoi vedermi tutta,
io stessa mi occulto per poter di volta in volta guardarmi,
davanti al mare mi ritrovo in grandezza
e mi sembra tutto più facile ma poi mi custodisco in piccoli nidi.

Nicoletta Nuzzo

 

immagine di Pina Nuzzo, AFRODITE 2014, carta e acrilico su tela cm 70×100

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su 19/09/2015 in poesia, raccontarsi

 

6 risposte a “Nike

  1. Patrizia Sardisco

    19/09/2015 at 16:50

    In ogni tuo verso qualcosa di me, sempre la tua scrittura mi trova. Grazie Nicoletta

     
  2. nicolettanuzzo2013

    19/09/2015 at 17:41

    …con la scrittura la possibilità di incontrarsi nell’indicibile, grazie cara Patrizia…

     
  3. nanitavel

    19/09/2015 at 17:43

    “mi custodisco in piccoli nidi”
    ed è lì che rinasci ogni volta
    la premessa è una tua fondamenta… molto bella l’immagine
    un caro saluto

     
    • nicolettanuzzo2013

      21/09/2015 at 08:14

      Grazie cara Nanitavel per le tue parole fertili della promessa del rinascere…

       
  4. mariangelaruggiu

    20/09/2015 at 20:00

    è il nostro percorso, Nicoletta, nel nostro viaggio di amore consapevole niente si perde,
    sempre così vicina alla tua voce… a questa poesia… grazie

     
    • nicolettanuzzo2013

      21/09/2015 at 08:15

      Dalla tua vicinanza cara Mariangela la forza di un cammino comune…grazie di esserci…

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: