RSS

Terremoto

01 Nov

20161030_102621

sul lago le così piccole anatre si aprono il varco,
prendono orgoglio dal fruscio dell’acqua
che si dimezza al loro incedere,
il loro cuore si effonde forte
ma pensa temerario “sono una matrona scolpita tra fragili ali”,
così m’immaginavo io,
ma stamattina sono appena accaduta
e non riesco a staccare parole dal mio tronco disseminato

Perugia 2016, Nicoletta Nuzzo

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 01/11/2016 in poesia

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: