RSS

Aspettando l’aurora

08 Mag

Su Federica Ziarelli, Aspettando l’aurora, Midgard Editrice, 2016

E’ una scrittura, quella di Federica Ziarelli, che interiorizza gli opposti e poi li estroflette con vitalità dirompente e la magia di una pianta esotica che fiorisce in una sola notte.
Il suo sentire declina in tante sfumature, tonalità e accenti di emozioni.
Le sue parole in prosa e poesia sono infiorescenze sensuali, guizzi saettanti che ci portano nell’incanto dell’amore che “è questo sguardo comprensivo e misericordioso che sa tutto di noi eppure continua ad amarci”. Nicoletta Nuzzo

Nascita

Nascita
come tunnel nell’universo
cosparso di stelle e caos
e di battiti di cuore accelerati che non si possono arrestare.
E sei immensa oh madre,
sei piccola come un fungo tra l’erba alta;
la gioia ti fa brillare, la paura ti risucchia.
Sei una gondola felice
una scatola aperta a forza,
una pesca spaccata ed il suo nocciolo nero.

Federica Ziarelli da Aspettando l’aurora

Immagine: L’Aurora di William-Adolphe Bouguereau,1881

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 08/05/2017 in incontri, letture, poesia

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: